13 aprile 2006

Buffone bastonato e incazzato


L'avete sentito il buffone bastonato e incazzato dire che si sarebbe rivolto alla giustizia (fino alla Cassazione) per far verificare i risultati elettorali? Bella faccia da culo. Fino al giorno prima aveva insultato e denigrato tutti i giudici. Ora dovrebbero dargli retta. Il Presidente della Repubblica ed il Ministro degli Interni hanno detto che le elezioni si sono svolte in modo ordinato e regolare, solo lui il Berlusca dice che vi sarebbero state delle irregolarità. Ma fino a quando lo dobbiamo ancora sopportare?
E l'altra boutade l'avete sentita? Ha chiesto a Prodi di volere entrare in una grande coalizione. Il culo non lo vuol proprio togliere dalla poltrona. Al Senato è stato fregato dalla legge elettorale che lui stesso si è fatta ed ora dice che essendo l'Italia divisa in due bisogna governare insieme. Prodi deve pensare al bene di tutti i cittadini, anche a quello del Berlusca. Patetico. Immaginate la situazione invertita, che avesse vinto lui con le stesse proporzioni con cui ha vinto la sinistra e che Prodi gli avesse chiesto di voler fare una grande coalizione per il bene dell'Italia. Forse non riuscite nemmeno ad immaginare le spernacchiate che il Berlusca avrebbe fatte a Prodi.
Nessuna meraviglia, il Berlusca non ha nessun senso del pudore. Tende la mano all'avversario che ha insultato fino ad un attimo prima, pur di sopravvivere politicamente. Ha fatto bene Prodi a dire che l'Italia senza Berlusconi non soffre. Se ne deve andare a casa, non lo vuol capire. Glielo hanno detto anche due milioni e mezzo di elettori che nel 2001 lo avevano votato e che ora gli hanno voltate le spalle. Fini e Casini, cosa aspettate, perché non glielo dite anche voi che è arrivata l'ora che se ne vada a casa?
Il fatto che Forza Italia ha preso 41 deputati e 54 senatori in meno rispetto al 2001 deve pur significare qualcosa.

12 commenti:

Tisbe ha detto...

Si lamenta dei brogli...ma scusate tanto, chi era al governo? Chi aveva a propria disposizione tutti i mezzi di controllo? Quest'uomo non sa perdere. Mi auguro che per l'Italia non si profili un tentativo di golpe

Carmelo ha detto...

Entro breve, e ioè quando i risultati saranno definitivamente a favore dell'Unione, i mezzi di informazione di destra cominceranno davvero a parlare di golpe comunista.
E sarà allora che dobbiamo tenerci pronti a fare la "guerra"!

sonolaico ha detto...

staino è divino...come sempre

Anonimo ha detto...

Premetto che ho paura, e so di non essere il solo.
Potrebbe anche avere ragione a chiedere una verifica dei conteggi, ma il fatto che affermi "il risultato DEVE cambiare" e non "potrebbe cambiare" mi da i brividi.
Poi, secondo me, i brogli li hanno tentati loro, ed essendo degli incapaci, non li hanno portati a termine come volevano, e con la verifica vorrebbero completare l'opera.
Prima che qualcuno inizi a sbraitare ricordo che è Silvio ad essere un piduista di mmm., così come Pisanu, Cicchitto, altri ministri e chissà quanti altri piazzati in posti strategici.

Marcello

Il Bevilacqua ha detto...

ogi siori non poso fare a meno di trovare tuto molto bufisimo, anche la coalissione virtuale che ha nella testolona quelo li che ringiovanissie tuti gli ani.

io gli farei lo schersone di dirgli si sior nano si sieda qui proprio al centro della grande coalissione poi faciamo tuti finta che non li avevamo deto niente e chiamiamo i polisioti che lo portano da provensano che lo guarda e prende paura ma poi lo ammassa. Ma che bufo.

Anonimo ha detto...

Perché a sinistra è lecito essere volgari e offensivi e a destra no?

Forse Dovrei ha detto...

@ anonimo che dice:
"Perché a sinistra è lecito essere volgari e offensivi e a destra no? "
ti rispondo: perchè questi coglioni (che siamo noi) sono talmente gonfi che stanno per scoppiare.
Stiamo dimostrando un alto senso di democrazia e di sopportazione.
berluska farebbe bene a non tirare troppo ancora la corda...

roccobiondi ha detto...

x carmelo. Per la guerra mediatica ho già pronti elmetto e munizioni.

Anonimo ha detto...

Volete forse dire che se avesse vinto la cdl per così pochi voti nessuno di voi avrebbe chiesto di verificare il tutto? Qualcuno mette persino in dubbio che il centrodestra abbia preso i voti che ha preso...

Forse Dovrei ha detto...

x l'anonimo:
le "verifiche" del voto si sono sempre fatte, ma sostenere pubblicamente: "l'esito del voto - con la verifica - deve cambiare" (sottolineo "deve cambiare") è molto grave.
Io, personalmente, non metterei in dubbio che vi siano stati moltissimi voti andati alla cdl, contesto il modo, la prepotenza politica e la scorretta propulsione mediatica con cui essi sono stati "raccolti".
Quando vi accorgerete che tanti di coloro che hanno creduto (bisticcio di parole voluto)alle fandonie di questo aborto di duce, si "ricrederanno", allora vi rassegnerete all'idea di aver perso queste elezioni.
Rispetto ogni elettore di qualsiasi ipotesi politica quando egli accompagna la sua decisione in coerenza ed in consapevolezza, mi fanno schifo tutti coloro che si nascondono ed "hanno vergogna" (parole di berlusconi)di dirsi elettori della cdl ed in particolare di FI.
Hanno la coscienza sporca.

Anonimo ha detto...

La contestazione del risultato della cdl è precedente alla dichiarazione del "deve cambiare". Quella che tu definisci giustamente prepotenza politica fa il pari con quella dichiarazione di vittoria da parte dei vostri a spoglio ancora incompleto alla camera e con un senato temporaneamente in mano al centrodestra.

Forse Dovrei ha detto...

@ anonimo:

Quando il csx ha proclamato la vittoria non se l'è inventata tant'è che essa è stata poi confermata. Castelli - negli studi tv di "La7" - faceva dei conteggi su un taccuino e pubblicamente, in trasmissione, ammetteva la sconfitta. Questo conferma che ogni coalizione (o partito) possiedo mezzi di informazione più dirette e meno burocratiche.
Durante lo spoglio gli osservatori ed i loro telefonini viaggiano più veloci della cavolata (anche questa) "macchina di trasmissione dati" voluta da berlusconi e Pisanu (e il figlio di quest'ultimo).