26 maggio 2006

'Omm 'e merda

A Berlusconi gli è piaciuta tanto la battuta che se l'è ripetuta lui stesso, dal palco, durante la campagna elettorale per le elezioni del sindaco a Napoli. E l'ha detta pure in napoletano. Come i turisti, i quali la prima cosa che imparano, non appena giungono in un paese straniero, sono le parolacce dello slang popolare. Prendo la citazione dal Corriere della Sera: «Mi ha avvicinato una ragazzotta e mi ha dato - Berlusconi lo dice in napoletano - dell' 'omm 'e merda».
Ringrazio il compagno "se fossi stato - forsedovrei" per avermelo annotato.
Ed intanto Berlusconi, nella sua lucida follia (è follia o è prepotenza che gli deriva dai soldi?), minaccia di scatenare la piazza contro la sinistra. Parte sempre dalla solita fissa: gli mancano le schede. E se le ritrova dice che farà sfracelli. Nemmeno Moretti è riuscito a ipotizzare gli scenari che il cavalier berlusca evoca. Come un nuovo Masaniello. Tutti a Roma con i forconi in mano.
Ma Piazza Matteotti, ieri a Napoli, per il comizio di chiusura del berlusca, era semivuota (non più di un migliaia, dicono le cronache).
Ma intanto Antonio Padellaro ci mette in guardia e ci dice che il Berlusca va preso sul serio, quando minaccia una nuova marcia su Roma. «Ma la maggioranza non si mostra impressionata e minimizza e ci ride su, come si fa con un comiziante che ha alzato troppo il gomito. Eppure quell´uomo che ha della democrazia la stessa concezione di un despota caucasico ha già dimostrato cosa significa prenderlo sotto gamba».

9 commenti:

Marquez ha detto...

Con il 24%? Partiva dal 30, sono meno 6. E spendendo, mi dicono i buoni informati una cifra vicina ai 1.000 milioni di euro. Non ci credete? 50 euro ad ogni rappresentante di lista. Lo sa bene la sua reazione, il cavaliere si è dissanguato per vincere le elezioni. E continua a farlo.

Matteo Di Palma ha detto...

SILVIO E' UN GRANDE!!! Ma l'autore di questo blog non si rende conto che chi ci governa adesso pensa solo alla poltrona? Silvio ha lavorato tanto durante il suo mandato, magari poteva fare di più, ma ha risanato i conti pubblici e realizzato 36 riforme. E comunque Silvio fa bene a non mollare sul fronte elezioni: da fonti attendibili pare che il voto degli italiani all'estero, a Caracas (SudAmerica), sia stato truccato. Ad ogni modo la nostra sarà "UN'OPPOSIZIONE DURA E SENZA PAURA"!!! E se necessario scenderò anch'io in piazza a Roma per sostenere il centrodestra!

susan ha detto...

finalmente incomincio a comprndere il q.i. di coloro che con mussolini fecero la marcia su roma..ma siete proprio fuori!!!(riferito al commento di matteo di palma)

riguardo a silvio..beh penso sia stanco è ora che vada in pensione poverino..straparla!!!

beppecavallo ha detto...

Al di là delle farneticazioni che non vanno prese sottogamba, semmai sono la dimostrazione di quanto sia disposto a tentare il tutto x tutto pur di salvaguardare i propri interessi; tuttavia penso che sarebbe meglio lasciarlo cuocere nel suo brodo senza offrilgli inopportune casse di risonanza. Il governo Prodi cominci subito a mettere in atto una politica di svolta. Quando vedremo le piazze mobilitate dalla furia della destra, dovremo considerare il da farsi. Mi rendo conto che ci troviamo a dover percorrere uno strettissimo sentiero pieno d'insidie, costituite principalmente dalle diverse opzioni strategiche presenti nel centrosinistra. Sta all'intelligenza politica del governo non lasciarsi irretire dalle uscite estemporanee di un cavaliere che mostra di muoversi come il drago ferito a morte, di cui bisogna saper scansare gli ultimi colpi di coda.
Ciao, buon fine settimana, Beppe

FulviaLeopardi ha detto...

penso (non solo per "rispetto", ma anche perché così danneggia l'Italia) che sarebbe meglio se la piantasse

giotea ha detto...

"diverse opzioni strategiche presenti nel centrosinistra".
un bel modo di dire che non sono d'accordo su nulla.

Rabbi' ha detto...

Silvio Berlusconi ha spesa mille milioni di euro (dicasi: mille milioni di euro) per le elezioni. Il tutto da fonti ben informate. E come ha fatto a spendere cosi tanto? semplice: ha pagato 50 euro a ogni rappresentanti di lista. Ok allora aveva venti milioni di rappresentanti di lista. Piu' dei voti che ha preso. Incredibile.
Per la cronaca: il capitale sociale di Mediaset e di 614 milioni di euro.
Dai, per favore... Siate seri.

Phastidio ha detto...

Un miliardo di euro? Duemila miliardi di vecchie lire per le elezioni? Sottoscrivo Rabbì: siate seri, le leggende metropolitane vanno costruite bene per risultare almeno verosimili...

gianluca ha detto...

Perfettamente daccordo: di fatto, con le sue dichiarazioni, Berlusconi si pone fuori dalla democrazia. E' un sovversivo, che si ribella al giudizio del corpo elettorale agitando la sua parte MINORITARIA (non venitemi a dire che Buttiglione e Casini verrebbero 'forconizzati' nella marcia su Roma) contro le istituzioni.

Mi ricorda qualcuno, a suo tempo preso sotto gamba.

D'altra parte lui tiene già sotto minaccia la legge: le sue dichiarazioni sarebbero passibili di indagini, se non fosse che, ricevuto un capo d'accusa, lo ritorcerebbe contro i giudici agitando ancora di più le folle.

C'e' solo da aprire il mercato tv: con 30 reti televisive di tutti i colori politici, e con qualche pezzo pregiato che va via da mediaset ingrassando la (FINALMENTE) concorrenza...

....a farsi "inculCare" saranno solo i fans della defilippi.